Smartphone surriscaldato?

D’estate, lo smartphone si può surriscaldare. Ed un cellulare surriscaldato è un cellulare inutilizzabile.

La prima regola è quella di evitare di lasciare il telefono in macchina, soprattutto nelle ore più calde. I telefoni hanno delle temperature massime che non possono superare. L’auto in metallo, amplifica il calore. Si consiglia infatti di comprare un supporto auto per smartphone che integri ventole e sistemi di raffreddamento che eviti che la temperatura del telefono salga in modo eccessivo.

In caso di Smartphone surriscaldamento, occorre spegnere il telefono e toglierlo dalla luce diretta del sole.

Mai mettere lo smartphone in frigo. Esporre un cellulare a temperature estreme può causare danni irreparabili. Meglio il ventilatore.

Ecco in pillole semplici accorgimenti per avere un telefono sempre funzionante anche con l’afa estiva:

Togliere la cover

La cover aumenta la temperatura dello smartphone. E’ consigliabile rimuoverla prima di caricare il telefono.

Spegnere le connessioni

Lo smartphone si scalda se sta cercando di connettersi o se sta lavorando tramite Bluetooth. Bisogna pertanto non tenere acceso Wi-Fi o GPS. Attenzione poi ai cavi USB per la ricarica n auto, alle alte temperature diventano molto pericolosi.

Non metterlo al freddo

Spesso accade che, per evitare dei surriscaldamenti, si scelga di mettere il telefono in frigo o vicino a degli oggetti molto freddi, come vicino al bocchettone dell’aria condizionata. Niente di più sbagliato. Questo provoca continui sbalzi di temperatura per il dispositivo. Sbalzi che possono danneggiare la batteria e altre parti dello smartphone.

ARTICOLI CORRELATI:

iPhone14 in arrivo con una super novità

0 Shares: