Apple, arrivano iPadOS 14.7 e macOS 11.5 Big Sur. Dopo iOS 14.7, watchOS 7.6 e tvOS 14.7, Apple rende disponibile pubblicamente anche iPadOS 14.7 e macOS 11.5 Big Sur. Solo due gironi fa, infatti, avevano rilasciato la seconda Release Candidate.

COME SCARICARE LE VERSIONI

Come di consueto, la modalità OTA permette di scaricare queste due versioni. Tutto direttamente tramite gli appositi menù nelle impostazioni. Per l’installazione su iPad è necessario avere almeno il 20% di carica residua o meglio ancora mantenere il tablet connesso alla rete elettrica durante l’update.
Scaricando le nuove versioni, tante le novità.

MOLTE NOVITA’

Per esempio, Apple Card Family si arricchisce di un’opzione per combinare i limiti di credito e condividere un account in comproprietà con un utente Apple Card esistente.
L’app Home aggiunge la possibilità di gestire i timer su HomePod. Mentre la libreria di podcast ti consente di scegliere di vedere tutti gli show o solo quelli seguiti, in base alle esigenze dell’utente.

FASTIDI

Potrebbero esserci anche dei piccoli “fastidi”. Infatti, la riproduzione audio lossless Dolby Atmos e Apple Music potrebbe interrompersi inaspettatamente. Inoltre, i display braille potrebbero mostrare informazioni non valide durante la composizione dei messaggi di postano. L’audio potrebbe interrompesti quando si utilizzano adattatori da USB-C a jack per cuffie da 3,5 mm con iPad.

VANTAGGI

La musica, che prima poteva non aggiornare il conteggio delle riproduzioni e la data di ultima riproduzione nella libraria, adesso si aggiornerà. Così come le smart card potevano non funzionare durante il login su Mac dotati di chip M1 e adesso funzioneranno.

NUOVI BETA IN ARRIVO

Nel frattempo, ricordiamo, prosegue anche il beta testing dei “major update”: iOS e iPadOS 15, watchOS 8 e macOS 12 Monterey, oltre a tvOS 15, di cui sono arrivate le beta 3 developer (e le relative beta 2 pubbliche).

ARTICOLI CORRELATI:

Iphone 13 pro: novità nei colori
0 Shares: