Elon Musk voleva diventare CEO di Apple. Il grande capo di Tesla, Elon Musk, in passato avrebbe chiesto di essere nominato CEO di Apple. Pare che sia avvenuto nella cornice delle trattative per la potenziale acquisizione di Tesla da parte di Apple. Sembra che Musk avrebbe chiesto a Tim Cook di essere nominato CEO di Apple.

Stando al nuovo libro del giornalista Tim Higgins, ci sarebbe stata la richiesta nel corso di una telefonata al CEO di Apple. Musk avrebbe detto in quell’occasione che la trattativa sarebbe potuta andare avanti solo se lui fosse stato nominato CEO di Apple.

Elon Musk voleva diventare CEO di Apple

TELEFONATA COOK-MUSK

Siamo nel 2016, quando Tesla sta per introdurre sul mercato Tesla Model 3, auto che avrebbe cambiato l’industria automobilistica. Allora Tesla aveva problemi finanziari e Musk era alla ricerca di liquidità. Cook aveva una soluzione: Apple avrebbe potuto acquisire Tesla.

In passato, Elon Musk ha ammesso di aver contattato Cook per una possibile acquisizione di Tesla, ma Cook avrebbe rifiutato di partecipare all’incontro. Anche il nuovo libro di Higgins conferma questa versione dei fatti. Ma rivela anche che successivamente ci sarebbe stata una telefonata tra i due.

LE PAROLE DI COOK

Cook ha affermato di non aver mai parlato con Musk ma di avere “grande ammirazione e rispetto” per Tesla ed Elon Musk.

LA SMENTITA

Dopo la pubblicazione del libro, Musk si è scatenato su Twitter. Ha infatti smentito categoricamente il racconto del giornalista del Wall Street Journal. “È falso e noioso” ha scritto su Twitter. Ha anche negato che lui e Cook si siano mai parlati o scritti. Ha ribadito le sue dichiarazioni di mesi fa dove in passato ha chiesto un incontro con Cook per discutere la possibilità che Apple acquisisse Tesla. Incontro che però non c’è stato, dato che Cook ha rifiutato.

ARTICOLI CORRELATI:

Sfida spaziale: Jeff Bezos provoca Elon Musk
0 Shares: