WhatsApp: sempre novità in arrivo. WhatsApp Web mette in campo novità per la modifica delle immagini. Adesso nell’ultima versione dell’app per smartphone è finalmente approdata la visualizzazione migliorata dei link in chat. WhatsApp continua ad aggiornare la versione beta della sua applicazione di messaggistica con delle piccole novità che migliorano la qualità dell’esperienza d’uso.
In questa maniera si migliora così la visione delle anteprime dei contenuti d’interesse. Inoltre, è utile per comprendere meglio di cosa si tratta.

VERSIONE BETA

Ricordiamo, infatti, che tale novità è stata introdotta nella versione beta 2.21.14.15 di WhatsApp. Essa consisteva semplicemente nell’ingrandimento della schermata di anteprima dei link supportati. Un dettaglio che sul servizio rivale Telegram già esiste da tempo ed è particolarmente apprezzato dall’utenza.

ANTEPRIME

Solitamente le anteprime hanno dimensioni molto ridotte. Specialmente con le foto. Inoltre possono nascondere alcuni elementi importanti del file che viene condiviso nella chat. Con il nuovo aggiornamento, disponibile sia su Android che iOS, è possibile finalmente accedere a delle anteprime più grandi e complete.

LINK SUPPORTATI

Come avrete notato, abbiamo parlato di “link supportati”. Ebbene sì. Infatti, tale funzionalità rilasciata nelle ultime ore su WhatsApp per Android e iOS funziona soltanto se il sito Web.

COME TELEGRAM

Esattamente come nel caso di Telegram, dunque, non tutte le pagine linkate in chat godranno di una visualizzazione migliorata dell’anteprima. Ma così facendo almeno il servizio di messaggistica di casa Facebook finalmente la supporterà ove possibile.

AGGIORNAMENTI NECESSARI

Come segnalato da WABetaInfo, per ottenere la feature sarà necessario scaricare le ultime versioni di Android e iOS, rispettivamente dai numeri 2.21.17.15 e 2.21.160.17. Dato che hanno avviato già il rollout, sarà poi sufficiente provare vari link nelle chat di gruppo o personali per comprenderne nel dettaglio il funzionamento. Recentemente, abbiamo segnalato l’invio di strani messaggi per la “persona sbagliata” dall’estero. Occorre che voi fate particolare attenzione a questi messaggi nel caso ne riceviate uno

ARTICOLI CORRELATI:

Novavido: la start-up che crea una retina artificiale

0 Shares: