Corticale, la startup italiana che sfida Elon Musk. Arriva dall’Istituto italiano di Tecnologia di Genova. È un esempio di come l’hi-tech può aiutare la sanità. Le interfacce neurali di Corticale danno la possibilità di ascoltare il cervello. Lo fanno meglio di quelle di Neuralink.

LA SCOMMESSA DELLA STARTUP

La startup vuole creare interfacce neurali uomo-macchina. Obiettivo è controllare dispositivi elettronici o robotici. In particolare protesi o esoscheletri.

LA NEURALINK ITALIANA

Subito tutti pensano a Neuralink. È l’impianto cerebrale che Elon Musk sta testando su maiali e scimmie. La stessa cosa cui pensano pure quelli di Corticale. Negli ultimi anni la ricerca nel campo delle interfacce neurali ha ricevuto grandi attenzioni. Basti pensare a Neuralink, che sta lavorando proprio in quella direzione.

QUALE DIREZIONE

Ma in che direzione va Corticale? Il team, creato all’interno dell’Istituto italiano di Tecnologia di Genova, vuole portare sul mercato la tecnologia SiNaps. Sinaps dovrebbe dare nuove opportunità per lo studio del cervello. Ha applicazioni in campo diagnostico, terapeutico e farmacologico. Dovrebbe permettere di ascoltare il cervello come mai è stato fatto prima.

IL TEAM

Corticale ha sede a Genova. A finanziarla l’imprenditore Giuseppe Santella. Altri due importanti componenti sono Gian Nicola Angotzi e Luca Berdondini. Questi ultimi sono entrambi ingegneri.

SINAPS

La tecnologia dell’Iit permette di realizzare dispositivi dotati di migliaia di sensori neurali. Saranno grandi quanto un capello. Infatti ogni dispositivo registra l’attività bioelettrica dei neuroni in diversi circuiti cerebrali.

PAROLA AI FONDATORI DELLA STARTUP

Secondo i fondatori della startup, il device acquisirà il flusso di dati e lo analizza. Offrirà un accesso nuovo per studiare i princìpi del funzionamento e delle patologie del cervello. Inoltre ci sono nuove opportunità per lo sviluppo di dispositivi medici bio-elettronici. Permetteranno così la diagnosi e la terapia di malattie come l’epilessia.

ARTICOLI CORRELATI:

Boom del fintech in pandemia

0 Shares: