Utenti di social network a confronto: 2020 e 2025. Quante persone usano social network nei vari Paesi? Un utile confronto nel quinquennio 2020-2025, tra dati e proiezioni.
Secondo recenti proiezioni, oltre 1,1 miliardi di utenti cinesi di Internet accederanno ai social network nel 2025, rispetto ai 926,8 milioni del 2020. La Cina ha quasi il triplo degli utenti dell’India, che è al secondo posto ma crescerà più velocemente.

CAMBIAMENTI IN CINA

Per decisione del governo, in Cina non sono raggiungibili Facebook, Instagram, Twitter e altre piattaforme molto popolari. Eppure, nel 2020 926,8 milioni di persone si sono collegate a un social network almeno una volta al mese. E cresceranno fino a superare 1,1 miliardi nel 2025 (su una popolazione stimata di 1,45 miliardi di persone).

IL CASO INDIANO

Nella classifica elaborata da Statista, l’altra sorpresa è il secondo posto: l’India. In questo paese però Facebook, Instagram, Twitter e gli altri social network popolari in Occidente sono utilizzabili. Anche per questo, la crescita degli utenti dei social nel subcontinente indiano sarà più veloce di quelli nella Repubblica Popolare. Oggi, infatti, l’India conta quasi 350 milioni di persone attive su almeno un social network almeno una volta al mese.

CONFRONTO ORIENTE OCCIDENTE

E se nei Paesi orientali la crescita continua veloce, in Europa e Usa, il rallentamento sarà evidente. Nel 2025, aumenterà di soli 2,2 milioni nel Regno Unito, in linea con Francia (1,6 milioni di utenti in più) e Italia (2 milioni). A crescere meno di tutti, tra i Paesi presi in esame, sarà la Germania. Stabili invece gli altri paesi come Spagna e Portogallo, ma anche Grecia, Olanda e Belgio. Sempre che nel frattempo non nasca un nuovo Facebook: da solo, il social network di Zuckerberg, ha oggi quasi 2,9 miliardi di utenti attivi in tutto il mondo.

ARTICOLI CORRELATI:

Tante cose che puoi fare su WhatsApp: scopriamole

0 Shares: