Whatsapp la nuova opzione: è il Multi-device beta è ora disponibile.
Era una delle funzioni più attese di WhatsApp e si potrà usare su più dispositivi. Era stata già ampiamente anticipata nelle scorse settimane. Oggi, è stata lanciata ufficialmente da WhatsApp la nuova opzione Multi-device beta (sebbene solo per gli utenti della versione beta) la possibilità di fare l’accesso a WhatsApp su più dispositivi (non da smartphone o tablet, ma solo da desktop, quindi WhatsApp Web).

whatsapp la nuova opzione Multi-device beta

COLLEGARSI DA PIU’ DEVICE

Chi ha installato l’ultima versione di WhatsApp Beta sul proprio smartphone potrà scoprire se questa novità è già attiva sul suo account. Per farlo basterà andare sui tre puntini in alto a destra e poi su Dispositivi Collegati.
Se vi state domandando cosa cambi rispetto al passato la risposta è che adesso il WhatsApp Web funzionerà indipendentemente dal vostro smartphone. Testarlo è molto semplice. Basta spegnere il vostro smartphone e riuscirete ad utilizzare WhatsApp dal vostro computer senza problemi. Nel caso ci fosse qualche intoppo nella comunicazione con i vostri amici, chiedetegli di aggiornare la loro app di WhatsApp (devono, infatti, avere l’ultima versione del software).
Poiché la comunicazione è ancora criptata end-to-end”, ciò non avviene attraverso il salvataggio cloud dei messaggi ma con un sistema che realizza connessioni sicure direttamente con tutti i singoli dispositivi. In sostanza i server di WhatsApp apriranno sessioni criptate con i singoli dispositivi e invieranno a ciascuno il suo messaggio.

SINCRONIZZAZIONE

Sono molte le funzionalità che si sincronizzano fra i dispositivi, ma questo non vale invece per le chat cancellate, come misura di sicurezza. Se una delle sessioni su app desktop o WhatsApp Web non viene usata per 14 giorni, questa viene chiusa e si dovrà di nuovo fare il login tramite app smartphone.
Fateci sapere se siete fra i fortunati per cui questa nuova funzione è attiva. Se purtroppo così non fosse sappiate che il rollout di questa funzionalità è stata definita dal team di WABetaInfo come “molto lento”.

ARTICOLI CORRELATI:

Whatsapp e le app di messaggistica nel mirino dei truffatori
0 Shares: